Curiosità

Terra al perielio, eppure fa freddo…

Oggi, 3 gennaio, la Terra si trova al perielio della sua orbita, si trova, cioè, nel punto di minima distanza dal Sole. Nonostante ciò, siamo in pieno inverno e fa anche parecchio freddo. Come è possibile questa cosa?

I punti di perielio e afelio attraversati dall’orbita della TerraNel caso della Terra, il perielio dista circa 147 milioni di chilometri dal Sole, 2,5 milioni di chilometri meno della distanza media. La Terra vi transita nel mese di gennaio, mediamente 13 giorni dopo il solstizio d’inverno. Nell’anno 2017 il perielio è stato raggiunto il 4 gennaio.

Insomma, siamo nel punto più vicino al Sole e mai più nel corso dell’anno lo riavvicineremo così tanto. Apparentemente, il buon senso dovrebbe far pensare che stando così vicini al Sole dovrebbe fare più caldo del solito, eppure, evidentemente, non è così.

Ovviamente questo succede nel nostro emisfero, perché in quello meridionale in questi giorni è estate e si fa il bagno al mare. Succede per via dell’inclinazione dell’asse terrestre.

Le stagioni non sono tanto influenzate dalla distanza dal Sole quanto da come la superficie del nostro pianeta è esposta all’incidenza dei raggi solari. L’inclinazione dell’asse terrestre porta l’emisfero settentrionale ad avere una minore incidenza dei raggi solari durante l’inverno, per cui riceve meno energia e quindi meno calore.

Al contrario, nell’emisfero meridionale, sempre per via dell’inclinazione dell’asse terrestre, l’energia del Sole arriva più diretta trasmettendo più calore.

Oggi la Terra, alle 14.00, si troverà a 147.099.760 km dalla nostra stella, da cui nel pomeriggio comincerà ad allontanarsi, per toccare il punto più lontano il 5 luglio 2019 quando si troverà a 152.104.285 km di distanza.

Related Post

Massimo Giuseppe Zito

Articolista, scrittore ma anche editore di Reccom Magazine e Dokeo. Mi dedico all'informazione scientifica e sono un appassionato cinofilo