Tutorial

Special Christmas: segnaposto per tutti alla cena della Vigilia – Tutorial

Si avvicina Natale e alla cena per la Vigilia la tavola deve essere perfettamente imbandita e a tema natalizio. Non deve mancare nulla: la tovaglia delle feste, le candele, il centrotavola… E, naturalmente, i segnaposto per gli ospiti. Vediamo come realizzare in modo facile e veloce, dei segnaposto carini ma che arricchiscano la nostra tavola.

È estremamente facile comporli delle dimensioni che preferite: grandi oppure più piccoli, con le decorazioni che voi sceglierete di applicare.

Ho realizzato due versioni, una con colori più vivaci e l’altra con uno stile più tenue e delicato, scegliete voi quella che vi piace di più!

Versione1

Occorrente:

  • piccoli cerchietti o quadratini di legno da utilizzare come base
  • pigne vere o finte
  • colla attacca tutto o colla a caldo
  • colori glitter o smalti
  • altre decorazioni facoltative: bacche, aghifoglie, fiori secchi..

Iniziamo!

Per prima cosa prendo il tassello di legno, applico la colla nel mezzo e posiziono sopra la pigna facendo un pochino di pressione finchè non vedo che la colla ha fatto presa. In alternativa ai cerchietti di legno, posso usare dei pezzi di cartoncino come base- che qui ho decorato con lo smalto per renderli più carini.

 

 

 

Dipingo con il lo smalto argentato tutte le punte della pigna.

 

 

 

 

Adesso procedo nell’applicazione delle decorazioni: intingo le foglie nella colla e le applico alla base della pigna, cercando di incastrarle sotto.

Incollo anche le bacche e le altre decorazioni che ho deciso di applicare (fiori,aghifoglie,perline..).

 

 

 

 

 

N.B. Posso decorare con gli smalti anche le foglie per renderle più brillanti oppure colorarle di verde/rosso con le tempere.

Con lo stesso procedimento, ho realizzato anche altre varianti: queste sono fatte coi fiori secchi.

Infine per scrivere il nome nel nostro segnaposto, posso usare le foglie stesse che ho applicato oppure semplicemente un piccolo cartellino ritagliato e incollato intorno alla base, come potete vedere qui nella foto sopra.

 

Versione 2

Occorrente:

  • nastri di raso o tessuto
  • smalti perlati o brillanti
  • pigne piccoline/ palline dell’albero di Natale/ candele
  • perline
  • rametti o aghifoglie
  • tasselli di legno
  • colla

Il procedimento è più o meno lo stesso usato per gli altri segnaposto.

Dipingo con lo smalto argentato o perlato i tasselli di legno e faccio asciugare

Ora metto la colla nel mezzo del tassello di legno e ci applico sopra la pallina/pigna/candela, premendo e aspettando che si attacchi.

Applico sempre con la colla le perline cercando di incastrarle nelle squame della pigna

Invece decoro le palline con un fiocco di raso in cima, che vado a fissare nel gancetto.

Ai lati delle candele, invece, applico con la colla dei rametti di ginepro, o aghifoglie.

 

 

 

 

Rifinisco i rametti con uno smalto chiaro e perlato e infine applico il nome alla base del tassello di legno, incollandoci un cartoncino colorato alla base.

Quale delle due versioni vi è piaciuta di più? Quale avete deciso di creare?

Aspetto di vedere i vostri lavori, alla prossima!

 

Related Post

Cristiana Pinna

Ci sono anch'io! Mi chiamo Cristiana, 34 anni di origini sarde :) ho alle spalle studi classici e linguistici ma quel che anima la mia vita è la curiosità. Sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, da sperimentare e scoprire. Mi piace creare ricette, comporre oggetti e adoro i miti e i misteri. Seguitemi nel mio affascinante mondo!