macchie sulla pelle del viso, come prevenirle
Beauty Zone

Macchie della pelle: come prevenirle e come eliminarle

Hits: 362

Bentornati nella Beauty Zone ♥

Oggi affrontiamo un problema che affligge molte di noi: le macchie della pelle. Che si tratti di melasma, cloasma, macchie solari o d’età, macchie scure post acne, questi inestetismi cutanei possono diventare poco piacevoli, fastidiosi e creare un disagio non trascurabile che rovina il nostro viso. Appaiono in modo asimmetrico sul nostro viso, spesso su fronte e guance e baffo dove creano un’ ombra scura e poco piacevole.

Esistono varie soluzioni cosmetiche e chirurgiche per trattare le macchie, ma quale di queste funziona veramente? Quale risolve la situazione una volta per tutte? E quale, soprattutto, è la più adatta al nostro caso?

Io le ho provate praticamente quasi tutte ma solo dopo circa tre anni ho capito che senza una adeguata routine antimacchia, tutti i rimedi si rivelano praticamente inutili – anzi la maggior parte delle volte si dimostrano controproducenti. Vediamo quindi in primis come agire, poi in seguito quali rimedi applicare e infine come prevenire la formazione di macchie cutanee.

Da dove iniziare Partiamo dal fatto che purtroppo la soluzione definitiva e il rimedio cosmetico perfetto non esiste se prima non individuiamo la causa delle macchie: il melasma e il cloasma possono avere cause gravidiche, altre macchie possono essere causate da un’eccessiva ed incosciente esposizione solare, altre ancora da fattori ormonali, di età o addirittura di stress.

Il dermatologo saprà individuare al meglio la causa delle odiose macchie e, nel caso, agire su questa e solo dopo effettuare i dovuti trattamenti.

Le macchie sono dovute a una produzione esagerata di melanina, che è il pigmento responsabile anche dell’abbronzatura, da parte delle cellule melanociti. Quando queste cellule si sovraeccitano, lavorano instancabilmente producendo melanina nei vari strati della pelle.

Se prima non fermiamo questa iperproduzione di melanina, ogni rimedio usato sulle macchie sarà inutile e rischieremo invece di peggiorare la situazione ad esempio esfoliando con peeling, creme e laser che potrebbero rinforzare e stabilizzare anziché indebolire la macchia.

Perchè i peeling non funzionano? L’uso smodato di peeling al glicolico, salicilico, mandelico ecc nel tentativo di aggredire le macchie e farle sparire rischia di assottigliare ed esporre la pelle ai raggi solari e artificiali, producendo così altra melanina.

I peeling funzioneranno solo se prima avremo preso le giuste precauzioni per calmare i melanociti.

Come arginare l’iperproduzione di melanina? La routine antimacchia

Per cercare di placare l’attività dei melanociti, dobbiamo metterci in guardia da tutto ciò che li stimola e li eccita: raggi del sole, lampade UVA, ma anche luci artificiali come neon e luci blu del pc e cellulari, fattori di stress.

In tutto ciò la protezione solare non basta. Va usata anche di inverno e in casa dove luci artificiali sono sempre in agguato.

Cappello e occhiali da sole sono indispensabili.

Vietatissime le lampade solari abbronzanti.

Per quanto riguarda le varie protezioni solari, troverete interessante l’articolo sui filtri chimici Vs filtri naturali, molto importante perché pare che alcuni fattori solari chimici andrebbero addirittura a peggiorare le macchie cutanee anziché proteggere la pelle.

Inoltre si rivela davvero utile coadiuvare la protezione solare esterna con quella interna: io mi trovo molto bene con le compresse Heliocare Ultra D, che garantisce una protezione solare dall’interno unita a vitamine e antiossidanti. Da usare un’ora prima dell’esposizione al sole. Potete trovarla in offerta qui.

Non dimentichiamo l’importanza degli antiossidanti – in particolare della Vitamina C, da uso topico sulla pelle e orale. Aiuta contro i radicali liberi, disinfiamma ed effettua un’azione lenitiva sulla pelle.

La cura delle macchie solari è molto lunga, ci vuole tanta tanta pazienza: occorrono da un anno ai 18 mesi per riuscire a placare l’attività dei melanociti e quindi poter poi agire sulla macchia. In questo periodo la protezione solare dovrà essere ininterrotta.

Rimedi cosmetici

Tra le lozioni schiarenti in commercio, ancora non ho trovato una che mi abbia soddisfatto.

Davvero utile invece la Soluzione di Kligman, sotto prescrizione medica.

Temporaneamente possiamo coprire le macchie con un buon trucco: in farmacia ci sono validi correttori e fondotinta appositi per nascondere le macchie.

Rimendi chirurgici

  • Vari Peeling (mandelico, salicilico, glicolico, yellow peel, Peeling TCA) costo indicativo a seduta dai 125 euro in su. Potete vedere la mia esperienza con questo tipo di peeling nell’articolo Peeling TCA
  • Laser (fraxel, CO2..): costo indicativo da 100 a 250 euro circa.
  • Dermamelan: costo indicativo dai 500 euro circa.

Come prevenire le macchie della pelle

La prevenzione delle macchie si basa su una buona protezione solare (preferibilmente ALTA 50+), indumenti protettivi come occhiali e cappello e uso topico e orale di antiossidanti.

Cristiana Pinna
Ci sono anch'io! Mi chiamo Cristiana, 34 anni di origini sarde :) ho alle spalle studi classici e linguistici ma quel che anima la mia vita è la curiosità. Sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, da sperimentare e scoprire. Mi piace creare ricette, comporre oggetti e adoro i miti e i misteri. Seguitemi nel mio affascinante mondo!