saggistica

Libri – Affinità di coppia: i segnali dell’attrazione che svelano la scelta del partner

“L’amore che move il sole e l’altre stelle”, Dante descrive così, nell’ultimo verso della
Divina Commedia, quella forza potente e incontrollata che dirige la nostra vita e l’intero
Universo. Sebbene il poeta si riferisse al sentimento religioso che è all’origine della fede, in
un’ottica più ampia possiamo considerare l’amore come il motore di tutte le nostre azioni.
Che sia la tenerezza della madre che abbraccia il suo bambino o la forza esplosiva che lega
due giovani, l’attrazione per il potere o la passione per la musica, questo sentimento porta
con sé una carica di emozioni che possono sconvolgere la perfetta armonia di cui
vorremmo circondarci. L’inclinazione personale e l’ambiente in cui viviamo influenzano le
nostre decisioni e la sensibilità nei confronti di alcune forme dell’amore – l’arte, ad
esempio – ma c’è un aspetto che prima o poi invade l’esistenza di ognuno di noi: l’amore
romantico. Che entri di soppiatto camuffato da amicizia o che sconvolga la razionalità con
la forza di un fulmine, l’amore tra uomo e donna è da sempre il fulcro che, ad un certo
punto, prende il controllo della nostra esistenza. I pensieri convergono in un’unica
direzione, i legami sociali subiscono forti scossoni e ogni aspetto della vita viene travolto
da un’emotività incontrollata. Si tratta di reazioni ormai note da millenni: artisti, scrittori e
poeti ne esaltano la potenza, la storia ha spesso subito le sue conseguenze, filosofi e
scienziati ne ricercano le cause, ma ogni volta che l’amore tende le sue reti, l’innamorato
crede di essere l’unico a possederlo.
Perché ci innamoriamo? La risposta in realtà non può essere univoca.

I fattori coinvolti
nella nascita di una relazione di coppia sono molteplici e diversi e vanno interpretati nel
giusto contesto. Molte scelte sono infatti dettate puramente dalla razionalità, altre
dall’istinto ma c’è una radice comune dietro tutte le nostre intenzioni: l’evoluzione. Come
esseri umani, siamo il frutto di un percorso lungo e complesso iniziato milioni di anni fa e
di cui manteniamo i segni ancestrali: il nostro stesso cervello sfoggia, nella sua struttura,
tre diverse componenti apparse in momenti successivi dell’evoluzione. Ed è proprio nel
profondo delle reti neurali ereditate dai nostri antenati preistorici che vengono innescati i
comportamenti e le reazioni tipiche dell’innamoramento: si tratta di intricati meccanismi
biochimici che obbediscono alle esigenze umane sin dalla notte dei tempi.
Il destino e la casualità vengono quindi dissolti a colpi di indagini scientifiche che
sembrano avvalorare sempre più il potere della biologia nella scelta del partner: l’amore
nasce nel cervello, gli esperti ne sono convinti e le ricerche condotte fino a oggi lo
confermano.
Nel corso di queste pagine vedremo quali sono le dinamiche che concorrono alla scelta
dell’anima gemella e scopriremo che molti comportamenti sono il frutto di strategie
evolutive che hanno lo scopo di selezionare l’individuo più adatto alla diffusione del
proprio DNA. Se gli uomini sono attratti da donne giovani e belle e le donne cedono di
fronte a uomini intelligenti, ironici e di successo c’è un perché che va oltre gli stereotipi di
genere: ormoni e neurotrasmettitori agiscono nel silenzio delle reazioni chimiche
dirottando le nostre preferenze verso il nobile obiettivo della riproduzione. Il che equivale ad affermare che il nostro cervello ha il sesso come chiodo fisso (e non vale solo per gli
uomini).
Esplorare le funzioni biologiche che si nascondono dietro la selezione del partner può
aiutarci a comprendere quali sono le forze che pilotano i nostri comportamenti
nell’intrigante limbo della seduzione. Un’arte che coinvolge e riguarda tutti, senza
distinzione di genere né d’età perché, come affermava il poeta Charles Baudelaire, “Non si
è morti fin quando si desidera sedurre ed essere sed

Affinità di coppia

I segnali dell’attrazione che svelano la scelta del partner
Autrice: Caterina Stile
Genere: saggistica

Disponibile su Amazon: digitale, cartaceo

 

Related Post