Benessere

Lampade di sale rosa d’Himalaya: proprietà e benefici veri o presunti

Le lampade di sale rosa d’Himalaya al pari di altri prodotti e pratiche per favorire il benessere provenienti dall’estremo oriente, stanno riscuotendo un discreto successo. Queste lampade, ricavate dai cristalli di rocca salati provenienti dalla miniera di sale di Khewra, in Pakistan sono senz’altro un oggetto d’arredo gradevole, capace di regalarci atmosfere soffuse e rilassanti. Secondo il parere di molti loro sostenitori, queste lampade di sale grezzo sarebbero capaci di donare benefici straordinari a corpo e mente. Ma si tratta dell’ennesima moda salutista?

Come funzionano le lampade di sale rosa d’Himalaya

Il salgemma estratto dalla miniera di Khewra esibisce una colorazione rossiccia o rosa, dovuta alle impurezze che vi si trovano disperse, costituite soprattutto da ossido di ferro. Un modo in cui le lampade di sale rosa dell’Himalaya funzionano presumibilmente è rilasciando ioni negativi nell’aria in un processo chiamato ionizzazione dell’aria. L’aria si carica in maniera del tutto naturale di ioni negativi quando le molecole d’acqua vengono disturbate. Alcuni esempi sono la pioggia, le cascate e le onde che si infrangono. Secondo uno studio del 2015 la ionizzazione dell’aria avrebbe dei vantaggi, come il miglioramento delle prestazioni cognitive. Tuttavia non è mai stata verificata la portata della produzione di ioni negativi da parte delle lampade di sale rosa dell’Himalaya. Altri studi, tutti da confermare, sostengono che il vapore acqueo nell’aria che trasporta sostanze inquinanti e tossine venga attratto dalla superficie della lampada di sale d’Himalaya. Le tossine cadono sulla roccia e il vapore acqueo pulito rimane nell’aria.

Proprietà delle lampade di sale rosa d’Himalaya

Sulla base di tali, ma poche prove d’efficacia, in molti utilizzano le lampade di sale d’Himalaya per purificare l’aria in casa o ufficio da germi ed allergeni ambientali. Le lampade di sale potrebbero tornare utili anche alle persone con problemi respiratori, come l’asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) per la loro capacità di rimuovere le sostanze irritanti. A tale scopo vengono commercializzati degli inalatori a base di sale rosa dell’Himalaya acquistabili online o in farmacia. La pratica legata all’inalazione di sali, l’haloterapia, che consiste nel passare del tempo in delle grotte di sale, si perde nella notte dei tempi. Sebbene anche in questo le prove scientifiche in tal senso siano deboli, respirare le piccole particelle di sale sembra effettivamente in grado aiutare a pulire le vie respiratorie e a sciogliere il muco, senza che tale pratica risulti in alcun modo dannosa. Un’altra affermazione sulle lampade di sale rosa d’Himalaya riguarda la loro capacità di migliorare il tono dell’umore e della qualità del sonno.  I risultati di uno studio del 2010 affermano che, negli animali, l’esposizione ad una lampada di sale per 14 settimane riesca a migliorare il metabolismo del triptofano e della serotonina, portando a un effetto antidepressivo. Tuttavia gli studi sugli esseri umani hanno rilevato che non vi sia alcuna relazione coerente tra ionizzazione negativa o positiva dell’aria, umore e sonno.

Perché acquistare una lampada di sale rosa d’Himalaya

Sebbene sia improbabile che queste lampade di sale grezzo abbiano un impatto significativo sulla nostra salute esistono comunque dei buoni motivi per cui vale la pena acquistarle:

  • Decorare la casa: queste lampade hanno un aspetto unico e possono completare l’arredamento della propria casa;
  • Migliorare l’umore: la luce fioca e rosata può contribuire a creare un’atmosfera rilassante che favorisce il rilassamento, allontanando lo stress;
  • Usata come luce notturna: la scarsa illuminazione può aiutare a sostituire le luci più luminose di casa la sera, rendendo più facile l’addormentamento.

Related Post

Anna Elisa Catanese

Dott.ssa in "Scienze e tecniche erboristiche", ma anche cantante di musica leggera e creatrice di bijoux. Scrivo di salute e benessere a 360°, sul mio blog Benessere e salute: notizie e curiosità e per il sito di Blasting news, per il quale gestisco il canale tematico Corretta alimentazione https://it.blastingnews.com/news/tag/corretta-alimentazione/