Home > tecnologia > Il simpatico robot Vector di Anki sarà presto integrato con Alexa
tecnologia

Il simpatico robot Vector di Anki sarà presto integrato con Alexa

Vector, il piccolo Wall-E di Anki, sta per essere integrato con Alexa grazie a un aggiornamento del software che verrà trasmesso il 17 dicembre. Il capo della compagnia Boris Sofman ha annunciato in ottobre che gli sforzi di Anki per aggiungere il supporto di Alexa al repertorio del simpatico robot assistente, una delle funzionalità più richieste nella campagna Kickstarter del prodotto, sono ora giunti a buon fine. Ora, la startup di robotica e intelligenza artificiale ha rilasciato un video teaser che mostra come funzionerà l’integrazione.

Anki non ha esattamente programmato le funzionalità di Alexa in Vector. Invece, sarà Alexa a prendere il controllo del robot, basterà dire “Alexa” e poi un comando. Se vuoi che l’assistente vocale regoli la temperatura o spenga le luci, basterà parlare con Vector. Il robot cambierà modalità e mostrerà un anello blu sul suo schermo per indicare che stai parlando con Alexa e non con l’AI di Vector. insomma, Vector potrà essere un intermediario tra il suo possessore ed Alexa, alla quale potranno essere dati comandi ed indicazioni attraverso il piccolo robot. Per il momento, però, Vectore non potrà sostituire l’altoparlante Echo: Vector potrà comunicare con Alexa ma non potrà riprodurre la musica di Alexa, effettuare chiamate o accedere alle funzionalità Kindle o alle funzioni dell’IA.

Insomma, due intelligenze artificiali indipendenti, ognuna dotata di vita propria, in grado di comunicare tra loro ma che potranno interagire tra loro solo fino ad un certo punto.

In ogni caso, un possibile simpatico regalo di Natale.

Related Post

Massimo Giuseppe Zito

Articolista, scrittore ma anche editore di Reccom Magazine e Dokeo. Mi dedico all'informazione scientifica e sono un appassionato cinofilo