Alimentazione, Salute

Dieta sana: i 5 consigli Oms per il nuovo anno

Dieta sana: difficile, se non impossibile rispettarla durante le festività natalizie. Se lasciarsi andare a tavola quando si è in compagnia è pressoché d’obbligo – si festeggia molto meglio tuffandosi tra cenoni e pranzi luculliani, irrorati da fiumi di vino e/o spumante – finiti i bagordi di Natale e Capodanno, un pensiero assale la gran parte di noi, misto alla paura di salire sull’odiato oggetto solitamente riposto in un angolo del bagno. Già da un pezzo ci “guarda con sospetto” tutte le volte che ci ritroviamo nelle sue vicinanze e slacciamo i pantaloni. Del resto i pranzi e cene di cui sopra rendono più frequenti le visite nel luogo in cui risiede. Anche se è difficile anche solo nominarla stiamo parlando proprio di lei, della bilancia! I bilancia (segno zodiacale), avranno senz’altro un anno nuovo ricco di sorprese e grandi novità, ma anche loro con tutto il resto dello zodiaco dovranno prima o poi pesarsi con grande sgomento. Ma niente paura! L’Oms (Organizzazione mondiale della sanità) ci fornisce 5 utili consigli per una dieta sana salva-linea, che ci faranno ritornare in forma in tutta salute.

I 5 Consigli dieta dell’OMS

La dieta dimagrante è di solito tra i buoni propositi di ogni inizio di nuovo anno, ma richiede una forte dose di motivazione e buona volontà. Mangiare in maniera più sana e perdere peso del resto ci protegge da problemi di salute anche gravi, quali obesità, diabete e malattie cardiache. Secondo l’Oms anche senza grandi rinunce e azioni che spesso ci fanno passar la voglia di seguire la dieta, come pesare gli alimenti e fare la conta delle calorie, è possibile mangiare in maniera più sana in 5 semplici mosse:

  1. Variare il cibo: faremo il pieno di tutti i nutrienti necessari, evitando le carenze. Ai pasti principali abbiniamo sempre un alimento base a scelta tra grano (e derivati), mais, riso, patate, legumi (alimenti amidacei, preferire sempre la versione integrale) a frutta e verdura fresca, accompagnati ad una fonte proteica di origine animale come carne (meglio bianca), pesce, latte, uova. Per gli spuntini prediligere verdure crude, arachidi e noci non salate e frutta fresca.
  2. Ridurre il consumo di sale: la gran parte della popolazione mondiale consuma più del doppio del fabbisogno di sale giornaliero che è di 5 g al giorno (circa una punta di cucchiaino da caffè). Il sale è anche nascosto in salse e condimenti, dunque è buona norma utilizzarlo con moderazione mentre si cucina (sostituiamolo magari con erbe aromatiche e spezie), evitare gli snack salati (controllare sempre bene le etichette dei prodotti preconfezionati) e se si mangia frutta secca, scegliere le varianti senza sale e zuccheri aggiunti;
  3. Ridurre i grassi, soprattutto quelli trans: l’Oms suggerisce di sostituire burro e strutto con olio di semi di soia, canola, mais, cartamo e girasole e sostituire la carne rossa e derivati (insaccati, carni trasformate), con carne bianca e pesce. Scegliere tra i metodi di cottura quella al vapore, al forno, o la bollitura evitando i fritti;
  4. Ridurre gli zuccheri: anche questi si trovano spesso nascosti nei cibi e nelle bevande preconfezionati (leggere bene le etichette), dunque evitiamo il consumo di bibite gasate e zuccherate, compresi succhi di frutta, energy e sport drink, dolci e snack (no ai residui di pandoro e panettone a colazione!) e non dare cibi zuccherati ai bambini;
  5. Eliminare l’alcol: secondo quanto dichiarato dalla Oms l’alcol non può rientrare in una dieta sana: “Non c’è un livello sicuro per il suo consumo – conclude l’Oms – Per molti, anche basse quantità possono rappresentare un grave rischio per la salute“. Dopo l’ultimo cin cin dunque meglio dire arrivederci a vino e spumante. Come di consueto vanno assolutamente evitate bevande alcoliche durante gravidanza e allattamento, se ci si mette alla guida, se si utilizzano macchinari, se si hanno problemi di salute o si assumono farmaci che potrebbero interagire con esse.

 

Related Post

Anna Elisa Catanese

Dott.ssa in "Scienze e tecniche erboristiche", ma anche cantante di musica leggera e creatrice di bijoux. Scrivo di salute e benessere a 360°, sul mio blog Benessere e salute: notizie e curiosità e per il sito di Blasting news, per il quale gestisco il canale tematico Corretta alimentazione https://it.blastingnews.com/news/tag/corretta-alimentazione/