Cronaca, Curiosità

Cosa sta succedendo nel cielo di Kingston? Un misterioso aereo senza luci sta sorvolando la città

Sin dall’inizio dell’anno, a Kingston si è verificato un evento misterioso tuttora in corso: gli abitanti della città si sono accorti di un aereo che sorvola periodicamente la cittadina.

La cosa insolita non sta tanto nel rumore prodotto dal velivolo, ma dalla frequenza con la quale appare e dalla mancanza di luci dell’aereo: mattina, pomeriggio, notte, weekend inclusi, tormenta costantemente la tranquillità dei cittadini.

Le testimonianze

Come prevedibile, i social media sono stati inondati dalle numerose testimonianze delle persone che riferiscono di aver sentito e visto l’aereo, descritto da alcuni come un piccolo velivolo ad elica e da altri come un elicottero.

Ciò che emerge dalle testimonianze sul misterioso aereo è che fa spesso sentire la sua presenza, in particolare durante le ore notturne tenendo svegli parecchi cittadini e destando preoccupazione.

Un altro aspetto interessante è che quando le persone provano ad osservare il velivolo, riescono a vedere solo un fioco bagliore rosso proveniente da esso. Alcuni testimoni affermano che l’aereo vola senza luci di navigazione , mentre altri notano che non viene localizzato dai radar della città.

foto: www.globalnews.ca

 

foto: www.globalnews.ca

 

Le dichiarazioni delle autorità aeroportuali, militari e cittadine

Rick Reed, gestore dell’aeroporto di Kingston, nega qualsiasi coinvolgimento con la faccenda: né lui né i controllori del traffico aereo sono a conoscenza del misterioso velivolo.

Le autorità cittadine dal dipartimento Royal Canadian Mounted Police (RMCP) hanno rilasciato ai cittadini la seguente dichiarazione: “La nostra preoccupazione principale è la sicurezza dei cittadini canadesi. Abbiamo diversi aeromobili a supporto del nostro mandato sia in Ontario sia nel resto del nostro Paese. Al fine di mantenere l’integrità delle nostre operazioni non possiamo rivelare la posizione del nostro velivolo: non possiamo quindi divulgare e condividere ulteriori informazioni”.

Graeme Scott, degli Affari Pubblici della Canadian Air Force Base di Trenton, ammette di aver sentito la notizia dell’aereo ma di non avere abbastanza informazioni per poter dire che si tratti di uno dei loro velivoli. Le segnalazioni ricevute finora sono troppo vaghe e per associare l’aereo ad operazioni militari è necessario riportare l’esatta posizione e il momento in cui è stato individuato, in modo da permettere ai funzionari di individuare se si tratti o no di un loro apparecchio.

E così, giovedì 17 gennaio nessuna delle autorità si è preso la responsabilità di rivendicare la proprietà dell’aereo che misteriosamente continua a sorvolare la città con suoni e bagliori incandescenti.

Gli ultimi commenti e la preoccupazione dei cittadini

Stando alle ultime testimonianze dei cittadini che compaiono tra i commenti della testata periodica online The Kingston Whig Standard, l’aereo è ancora là fuori, privo di luci di posizione e in cerca di chissà cosa.

Le domande senza risposta continuano a susseguirsi: Cosa sta succedendo nei nostri cieli? Cosa sta cercando il misterioso velivolo? Da dove proviene? Perché le autorità tacciono?

Le ipotesi vanno dalla ricerca di droni a quella della raccolta di dati personali dei cittadini, fino ad arrivare a dubitare delle dichiarazioni delle autorità.

Il mistero continua con l’aereo ancora alto nel cielo.

Fonti e articoli apparsi su:

Related Post

Cristiana Pinna

Ci sono anch'io! Mi chiamo Cristiana, 34 anni di origini sarde :) ho alle spalle studi classici e linguistici ma quel che anima la mia vita è la curiosità. Sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, da sperimentare e scoprire. Mi piace creare ricette, comporre oggetti e adoro i miti e i misteri. Seguitemi nel mio affascinante mondo!