Come realizzare… Un organizer da scrivania

Hits: 505

Cari amici, oggi vi faccio vedere ciò che ho realizzato per tenere in ordine alcuni dei miei libri e l’oggettistica varia da scrivania.

Si trovano tanti desktop organizers in vendita online, ma realizzarli non è affatto difficile.

Siete pronti? Iniziamo!!

Cosa ci serve:

  • 4 tavole di legno: due di misura 18×50 circa e le altre due 40×20
  • Un seghetto elettrico
  • Colla per legno (io ho usato Pattex Millechiodi)
  • Colori acrilici per dipingere e primer per legno (facoltativi)
  • Spray acrilico trasparente

 

Le tavole di legno e la struttura

Tenendo conto che si tratta di uno scaffale da apporre nella scrivania, come materiale ho scelto un tipo di legno leggero, spesso poco meno di 1cm, molto simile al compensato.

Ho trovato questi ‘’scarti’’ di legno già tagliati nello scaffale delle offerte di un noto rivenditore di prodotti per bricolage e fai-da-te. Ho preso 4 tavole. Potrete in alternativa acquistare un’ asse completa e farvela tagliare in loco. Se opterete per questa scelta, fate riferimento alle misure indicative che trovate nella sezione montaggio di questo articolo. Le misure sono indicative, infatti le tavole che ho reperito differiscono di qualche mm.

Come da foto, da queste quattro tavole ricaveremo:

  1. Schienale (tavola 1)
  2. Base (tavola 2)
  3. Separatori verticali (tavola 3)
  4. altro separatore verticale + divisore orizzontale di ripiano (tavola 4)

Tavola 1 e Tavola 2 lo schienale e la base, li ho trovati così già pronti senza bisogno di tagliarli.

Invece dobbiamo tagliare le altre due tavole per ricavarne i pezzi che faranno da separatori e il divisore di ripiano.

Tavola 3 Da qui ricavo i due separatori verticali che metterò ai lati esterni. Procedo quindi a tagliare:

  • due pezzi di misure 23.5 x 18 cm

Tavola 4 Questa la utilizzerò per ricavare il separatore verticale da mettere in mezzo e il divisore orizzontale di ripiano.

Taglio allora:

  • un pezzo da 22 x 18cm , perché andando in mezzo alla struttura deve essere meno lungo.
  • un divisore di ripiano con dimensioni 21,5 x 18 che posizionerò orizzontalmente

Ora, applico il primer legno sulle tavole e lascio asciugare. Dipingo poi del colore prescelto, sempre con un colore per legno.

Ora possiamo procedere con il montaggio:

  • Dopo aver posizionato la base 40×23, incolliamo lo schienale 30×18 perpendicolarmente (figura 1)
  • Chiudo la struttura incollando ai lati i separatori verticali da 23,5×18 (figura 2)
  • Inserisco e incollo il separatore da 22×18 all’interno della struttura (figura 3)
  • Infine il divisore orizzontale 21,5×18 viene incollato incastrandolo tra un separatore esterno e quello interno (figura 4) – decidete voi a che altezza collocare questa mensolina.

 

 

Rifinire la struttura

Infine, rifinite una passata di spray acrilico per rendere il lavoro più lucido e preciso. Se volete ottenere un organizer più decorativo potete renderlo carino smussandone gli angoli (io ad esempio li ho tagliati tondeggianti), colorando o decorando le tavole con colori o spray acrilici.

Che ve ne pare? io sono molto soddisfatta del risultato e mi è stato utilissimo per mettere in ordine tutte le mie cose 🙂

Cristiana Pinna

Ci sono anch'io! Mi chiamo Cristiana, 34 anni di origini sarde :) ho alle spalle studi classici e linguistici ma quel che anima la mia vita è la curiosità. Sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, da sperimentare e scoprire. Mi piace creare ricette, comporre oggetti e adoro i miti e i misteri. Seguitemi nel mio affascinante mondo!